Pio Maria De Pasquali

Dottore

Dottor Pio De Pasquali

Nato a San Giovanni Rotondo (FG) il 29/11/1956
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: www.chirurgiapiede.it

foto del Dottor Pio De PasqualiCarriera

  • Dal Giugno 2011: esercita come Libero-Professionista
  • Dal 2005 al Maggio 2011: Dirigente Medico 1º livello Centro di Chirurgia del Piede Ospedale “S. Maria” di Borgo Val di Taro (PR); titolare dell'Ambulatorio del Piede Ausl Parma e Fornovo
  • Dal 2002 al 2004: Responsabile del Reparto di Chirurgia del Piede dell'I.C.O.T. di Latina. (Istituto Chirurgico Ortopedico Traumatologico) di Latina, Centro Monospecialistico Ortopedico di riferimento del Centro e Sud Italia (350 posti letto)
  • Dal 2001: Titolare dell'Ambulatorio del Piede e Aiuto di Ortopedia I.C.O.T.
  • Dal 1998: Si occupa selettivamente di Chirurgia del Piede con totale autonomia e discrezionalità decisionale e operativa.
  • Dal 1997 al 1999: Organizza e svolge il Servizio di Onde d'Urto Extracorporee
  • Dal 1995 si occupa di Ossigeno-Ozono terapia, specializzandosi in Ozonoterapia discale e paravertebrale
  • 1992-1998: Medico Sociale della A.S. “Virtus Basket” Latina (Campionati B1 e B2); si dedica alla mesoterapia allopatica e omeopatica nel trattamento e nel recupero dei traumi sportivi.
  • Dal 1987: Assistente ortopedico I.C.O.T.
  • Dal 1986 al 1987: Specialista Ortopedico delle Terme di Agnano (Napoli)

 

Società Scientifiche di appartenenza

  • SICP: Società Italiana di chirurgia Piede e Caviglia
  • GRECMIP: Gruppo Europeo Studi e Ricerca in Chirurgia Mini-Invasiva del Piede
  • GRISMIP (Gruppo Italiano di Studio sulla Chirurgia MinInvasiva del Piede) 
  • EFORT: European Federation of National Associations of Orthopaedics and Traumatology
  • SERTOT: Società Emiliano Romagnola Triveneta di Ortopedia e traumatologia

 

Titoli di studio

  • 1981: Laurea in Medicina e Chirurgia
  • 1986: Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia

Guarda dove visito e opero.

Dott. Pio Maria De Pasquali